Barbaresco

Denominazione di Origine Controllata e Garantita

Montaribaldi.

Barbaresco Montaribaldi.

Proviene da un erto vigneto di Nebbiolo della storica Cascina Quinto, cuore di Montaribaldi; viti molto vecchie ancorate ad un fazzoletto di terra eroso dal tempo. Barbaresco molto ricco, dal colore granato carico, con profumo vinoso e gusto complesso e morbido.
Vino già armonico in gioventù e capace di evolvere per molti anni in cantina.
Come per gli altri Barbareschi, è consigliata un’adeguata ossigenazione prima di berlo con: pasta con sughi di carne, arrosti, brasati, formaggi a pasta dura, formaggi stagionati. In Langa: “Coniglio al civet”.

Vitigno: 
Nebbiolo (clone sconosciuto).
Area: 
Montaribaldi del comune di Barbaresco, Piemonte.
Anno dei vigneti: 
1956.
Terreno: 
Calcareo.
Esposizione: 
Sud
Altitudine media: 
240 m slm
Affinamento: 
24 mesi in botti di rovere, 6 mesi in bottiglia.
Temperatura di servizio: 
18° C.